Salta al contenuto principale
Anna Field Anna Field Field Scarab Anna Scarab Camicetta Camicetta
Studio di tecniche per l’inseguimento della posizione e dei movimenti oculari
Studio di tecniche per l’inseguimento della posizione e dei movimenti oculari
Cognac Etui Jost Trousse Trousse Jost Trousse Cognac Etui Jost Jost Cognac Etui 156qR

I dispositivi di gaze tracking, traducibile in italiano come tracciamento dello sguardo, sono definibili come le apparecchiature atte a misurare la direzione dello sguardo di un individuo. Sono dispositivi utilizzati soprattutto nell’assistenza a disabilità che comportano l’impossibilità motoria.

L’obiettivo principale del progetto è la creazione di un sistema capace di riconoscere la zona osservata dall’utente in una griglia di celle (5x2). Si è cercato di creare un sistema che fosse compatibile a una moltitudine di utenti con differenti fisionomie e, ancora più̀ importante, che richiedesse il minor contatto possibile con l’utente.


In seguito degli obiettivi posti, la scelta è ricaduta sull’utilizzo di una tecnica basata sulla luce bianca ovvero che richieda solo l’utilizzo di una normale fotocamera integrata. 

In particolare si è cercato di realizzare un algoritmo in grado di rilevare e tenere traccia del limbo. I passaggi fondamentali sono

Per realizzare quest’ultimo punto sono sfruttate sei differenti caratteristiche, features. Queste features si dividono in due categorie: laterali e verticali. Le features laterali misurano la quantità di sclera ai lati delle iridi, mentre quelle verticali misurano la parte bianca sopra di esse. Un’attenta combinazione di questi valori permette la stima della direzione dello sguardo rispetto alle caselle della griglia.

Il programma realizzato presenta una prima fase di calibrazione, dove l’utente è invitato a guardare ognuna delle caselle per un dato periodo. In seguito l'utente può comporre parole e frasi. Nel programma sono stati implementati, un dizionario predittivo e altre funzioni di scrittura come la cancellazione di una lettera o la selezione di un’altra parola dal dizionario.

Buona parte delle operazioni svolte sono state completate con le librerie OpenCV.

References: 

[1] - A. Armanini and N. Conci, “Eye tracking as an accessible assistive tool.”, DISI - University of Trento - Italy, 2010 http://ieeexplore.ieee.org/xpl/articleDetails.jsp?arnumber=5617660

Anna Field Anna Camicetta Field Field Scarab Anna Camicetta Scarab
Borsa A Sunshne Ted Black Camera Bag Quilted Baker Tracolla 7X7q164